Calendario eventi - Corsi e congressi 2013

<< torna agli eventi 2013

Non mai troppo presto La diagnosi precoce dei disturbi dell'et evolutiva

12/26 ottobre / 16/30 novembre 2013
Sede del Corso:
Sede Associazione Neverland - Briga Novarese

Vedi la Brochure

RAZIONALE
Negli ultimi anni la medicina basata sulla evidenza ha mostrato un interesse crescente per diversi disturbi neuropsichichiatrici in età evolutiva, attraverso l’elaborazione di Linee Guida Pratiche. Esse raccolgono raccomandazioni di comportamento clinico, elaborate
mediante un processo sistematico di raccolta delle evidenze scientifiche più significative a livello della comunità nazionale e internazionale, allo scopo di “guidare” gli operatori, medici e non medici, nel riconoscimento di sintomi precoci che possano permettere una tempestiva diagnosi e quindi scelta delle modalità terapeutiche/assistenziali più appropriate in specifiche situazioni cliniche . Nell’ottica evolutiva si insiste sull’ ‘importanza della diagnosi precoce, in particolare nei disturbi di sviluppo che è dada dal fatto che in età evolutiva le tappe di sviluppo seguono un processo integrativo creando le condizioni per i successivi apprendimenti; motricità, linguaggio, capacità cognitive e sviluppo affettivo ed emotivo diventano volta per volta capacità che fanno da traino alle successive
acquisizioni.
Fini della presa in carico precoce, è importante che queste Linee Guida vengano conosciute anche da: Pediatri di Libera Scelta, Medici di Medicina Generale, Psicologi, Psicoterapeuti, nonché familiari e medici di famiglia, questi ultimi, essendo maggiormente a contatto con bambini e adolescenti, sono le figure più idonee a riconoscere i segni di allarme, al fine di un invio precoce al neuropsichiatra infantile e dell’equipe dell’età evolutiva, che si occuperà della diagnosi, del trattamento e della gestione. Vi è quindi crescente evidenza in letteratura dell’importanza e delle possibilità di diagnosi precoce e di trattamento tempestivo dei disordini dello sviluppo della vita mentale.
Per l’individuazione tempestiva dei disordini dell’età evolutiva è necessario prevedere percorsi formativi diretti a migliorare la loro capacità di riconoscimento dei casi sospetti con l’utilizzazione di strumenti diagnostici da inserire nei bilanci di salute. L’obiettivo di
questo corso si pone nel portare delle novità della letteratura in questo ambito è di aiutare i clinici, e quindi indirettamente anche i genitori, a identificare precocemente i bambini che stanno sviluppando un disturbo dell’età evolutiva, quali l’adhd, l’autisno, i disordini del comportamento alimentare, del linguaggio e dell’apprendimento.
Attraverso una migliore conoscenza di alcuni indicatori comportamentali sarà possibile il riconoscimento tempestivo di bambini a rischio e la tempestiva messa in atto di interventi terapeutici tesi a ridurre in modo significativo l’impatto di questo disturbo sullo sviluppo
globale del bambino.

PROGRAMMA

Sabato 12 OTTOBRE

I MODULO: ANORESSIA E BULIMIA IN ETA’ EVOLUTIVA
Docente: Dott.ssa Anna Carla Arlunno – Neuropsichiatra infantile

8.30 – 9.00
Iscrizioni

9.00 – 9.15
Presentazione – dott.ssa Arlunno

9.15 – 11.30
Epidemiologia, esame clinico e diagnostico dei disturbi del comportamento
alimentare – dott.ssa Arlunno

11.30 – 12.15
Pausa Brunch

12.15 – 14.30
Casi Clinici – dott.ssa Arlunno

14.30 – 15.30
Discussione e conclusioni – dott.ssa Arlunno

 

Sabato 26 OTTOBRE

II MODULO: I DISTURBI SPECIFICI DELL’APPRENDIMENTO
Docenti:
Dott.ssa Jennifer Francioli – Neuropsicologa dell’età evolutiva
Dott.ssa Anna Carla Arlunno – Neuropsichiatra infantile

8.30 – 9.00
Iscrizioni

9.00 – 9.15
Presentazione – dott.ssa Francioli

9.15 – 11.30
Classificazione ed identificazione precoce dei soggetti a rischio di sviluppo dei DSA e l’ intervento di rete – dott.ssa Francioli – dott.ssa Arlunno

11.30 – 12.15
Pausa Brunch

12.15 – 14.30
Casi Clinici – dott.ssa Francioli – dott.ssa Arlunno

14.30 – 15.30
Discussione e conclusioni – dott.ssa Francioli

 

Sabato 16 NOVEMBRE

III MODULO: I DISTURBI PERVASIVI DELLO SVILUPPO
Docenti:
Dott.ssa Barbara Cravero – Psicologa, DIR® Certificate Candidate, Level II
Dott.ssa Anna Carla Arlunno – Neuropsichiatra infantile

8.30 – 9.00
Iscrizioni

9.00 – 9.15
Presentazione – dott.ssa Cravero

9.15 – 11.30
Definizione nosografica e clinica dei disturbi pervasivi dello sviluppo, isegni precoci nei casi a rischio, la segnalazione e l’invio – dott.ssa
Cravero – dott.ssa Arlunno

11.30 – 12.15
Pausa Brunch

12.15 – 14.30
Casi Clinici – dott.ssa Cravero – dott.ssa Arlunno

14.30 – 15.30
Discussione e conclusioni – dott.ssa Cravero

Sabato 30 NOVEMBRE

IV MODULO: ADHD E DIAGNOSI PRECOCE
Docenti:
Dott.ssa Anna Carla Arlunno – Neuropsichiatra infantile
Dott.ssa Alessia Pecoraro – Psicoterapeuta dell’età evolutiva

8.30 – 9.00
Iscrizioni

9.00 – 9.15
Presentazione – dott.ssa Pecoraro

9.15 – 11.30
Definizione clinica e diagnostica dell’ADHD, il “sospetto diagnostico” e l’ intervento di rete con le agenzie del territorio – dott.ssa Pecoraro – dott.ssa Arlunno

11.30 – 12.15
Pausa Brunch

12.15 – 14.30
Casi Clinici – dott.ssa Pecoraro - dott.ssa Arlunno

14.30 – 15.00
Questionario ECM

15.00 – 15.30
Conclusione – dott.ssa Pecoraro - dott.ssa Arlunno